Casa: luogo sicuro o trappola infernale? Dipende. Per comprenderlo meglio, oggi “daremo un po’ i numeri”:

  1. Balcone, corridoio, ingresso, anticamera … causano il 2% di incidenti o infortuni, d’altronde sono quelli dove trascorriamo meno tempo. La percentuale aumenterebbe drasticamente se all’ingresso avessimo un tappeto volante! 🥴
  2. Scale e Bagno sono a pari merito nella nostra top 5 con l’8% di incidenti.
    Bassa la percentuale ma alto il rischio quindi 👁️: un conto è pensare di volare alto, un altro è pensare di farlo da una scala o di “spiccare il volo” uscendo dalla vasca da bagno e piantando male il piede 🪜🚿🤦;
  3. Avreste mai pensato che un luogo così adatto ad attività statiche come il soggiorno avesse una percentuale di incidenti più alta del bagno? Ebbene si. Bisogna stare più attenti a vostro padre che durante la partita della Nazionale grida contro l’arbitro e accidentalmente potrebbe tirarvi qualcosa dietro. La percentuale di incidenti ammonta al 9%. 🗣 📺 ⚽️;
  4. “Fai bei sogni ma tenete gli occhi aperti da svegli”. Già, la camera da letto ha una percentuale di incidenti pari al 10% rispetto al resto dell’abitazione. Rammentatelo quando al rientro da una notte brava pretendete di fare tutto a luci spente: il vostro mignolo non sarà molto contento🛏 😩
  5. Cucina: siamo arrivati al vincitore 🏆 (indegno di gloria in questo caso). Il 63% degli incidenti domestici avviene in questo luogo. Quindi per chi vede fornello=cibo, forno=lasagna, frigorifero= “il mio tesssoro”, dovrebbe trovare delle nuove uguaglianze: fornello= 🔥, forno= 🔥 e il frigo= “non aprire quella porta perché potresti sentire qualcosa di pesante cadere sul tuo piede!” 🦶🧑🍳🔥🧯

Scopri le offerte dedicate a te sul nostro portale MyInsurer. Rimaniamo a disposizione anche telefonicamente allo 010 565582 e tramite mail Info@buzziassicurazioni.it per eventuali chiarimenti o preventivi personalizzati.

Seguici sui nostri Social per scoprire nuove curiosità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.