COSA METTERE IN VALIGIA
Magliette ✔️
Spazzolino ✔️
Scarpe ✔️

Da un lato una lista, dall’altro una valigia. Chi vincerà?

Partire non è mai solo partire. È innanzitutto pianificare: quanti giorni? Dove? Come? Quando?
Ad ogni genere di viaggio corrisponde un’organizzazione più o meno precisa. Valigia e organizzazione sono “le gambe” del viaggio: senza di esse non si va da nessuna parte. Anche chi decide di partire senza meta e magari riesce ad adattarsi a situazioni difficili ha un minimo di preparazione dettata dalle esperienze precedenti e almeno un cambio da portarsi dietro per le evenienze, a meno che il viaggiatore in questione non naufraghi e salvi un ragazzo di nome Venerdì.

Proseguendo nella lista di oggetti più o meno utili da inserire in valigia e tenendo conto dell’attuale situazione, bisogna aggiungere: mascherina, gel mani, tanta attenzione al contesto e rispetto delle norme anti-contagio.

Essere attenti non significa essere ansiosi, ma prendere atto dei rischi e prepararsi ad affrontarli qualora si presentino. In tal senso potrebbe essere utile, se non necessario, inserire nel vostro bagaglio una polizza.
La polizza si plasma sulla base delle diverse situazioni per cui si decide di stipularla: un viaggio di lavoro, un viaggio per relax, un’escursione. Dato il periodo sono state create delle polizze in caso di contagio da Covid-19 con lo scopo di ammortizzare le spese qualora si contragga il virus.

Un’assicurazione rappresenta uno scudo per chi parte poiché funge da “materasso di caduta” in caso di un evento in grado di compromettere la salute e il patrimonio dell’Assicurato. Non evita la “caduta” ma ne riduce considerevolmente gli effetti.

Ad esempio, per i viaggi la polizza può rimborsarti le spese mediche, di ricovero, di un medico, ambulanze (è bene rammentare che di Paese in Paese, si riscontrano importanti differenze nei sistemi sanitari), bagaglio e tanto altro ancora.

Nel caso di un’assicurazione per Covid-19, la polizza potrebbe intervenire a tutela dell’Assicurato in caso di ricovero, con una particolare attenzione per il ricovero in terapia intensiva. Ovviamente le polizze per il Covid-19 hanno differenti e numerose declinazioni in base alle esigenze dell’Assicurato in primis.

La vita di tutti i giorni va affrontata con qualche preoccupazione in più rispetto al passato ma non bisogna impedirsi di viverla. Non è necessario precludersi di viaggiare, fare nuove esperienze, rilassarsi, divertirsi. In questo momento storico importante, in cui si scontrano evoluzione e involuzione, è importante portare avanti questo messaggio: vivete, con coscienza ma vivete!

Visita il sito www.buzziassicurazioni.it e scopri le offerte dedicate a te sul nostro portale MyInsurer. Rimaniamo a disposizione anche telefonicamente allo 010 565582 e tramite mail Info@buzziassicurazioni.it per eventuali chiarimenti o preventivi personalizzati.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.