Carte di credito, prepagate, POS, moneta virtuale, non c’è persona che nel XXI secolo non abbia sentito nominare o abbia fatto ricorso a questi sistemi di pagamento per acquistare un qualsiasi articolo o servizio. È altrettanto vero che ognuno di noi almeno una volta si è chiesto: sarà un sito sicuro? A chi sto fornendo i dati della mia carta? Ruberanno i soldi dal mio conto con i dati che gli ho fornito?

In questo breve articolo cercheremo di chiarire ogni dubbio e aiutare chi di noi è meno pratico con questa tipologia di pagamenti elettronici.
Iniziamo facendo chiarezza sulla differenza tra POS e carte (debito o credito).

Il POS è uno strumento che consente di accettare pagamenti con carte attraverso chip e banda magnetica, nei negozi fisici o tramite l’inserimento dei dati della carta negli store online (POS virtuale).
Le carte di debito, credito o prepagate sono lo strumento dal quale vengono “prelevate” le somme di denaro di cui si necessita per concludere la transazione in atto.

La carta di credito e la carta di debito sono strumenti facili e veloci da utilizzare ma prima di effettuare un qualsiasi pagamento è necessario verificare che il sito sul quale viene effettuata la transazione sia attendibile e sicuro. Il sito deve, infatti, essere coperto da cifratura di connessione e deve, quindi, comparire nell’URL dell’indirizzo la scritta “https”. Questa sigla garantisce che i nostri dati della carta di credito o di debito non siano intercettati mentre siamo connessi alla Rete e che il sito sia provvisto dei più recenti standard di sicurezza. I più utilizzati sono:

  • Verified by Visa
  • MasterCard SecureCode
  • Norton Secured.

Un’altra procedura molto utilizzata da coloro che offrono prodotti sul web è quella di affidarsi direttamente a una piattaforma di terzi sulla quale i propri clienti possano effettuare i pagamenti in tutta sicurezza. Questo processo consente al cliente di non fornire al venditore nessun dato della propria carta ma di avere un intermediario certificato e sicuro che effettua la transazione al suo posto.
Questo procedimento è normalmente gratuito poiché i costi di gestione vengono attribuiti direttamente al venditore. Alcuni tra i più popolari e conosciuti “intermediari” sono NEXI, Paypal e SisalPay.
Il nostro portale, per esempio, usufruisce delle migliori tecnologie a difesa della sicurezza dei pagamenti online: Nexi è l’alleato del nostro MyInsurer (www.myinsurer.it). I dati sensibili dei nostri clienti sono custoditi in questo portale fino al termine della transazione, senza correre il pericolo di furto e, alla fine dell’operazione, vengono cancellati lasciando solo traccia della movimentazione.

Speriamo di aver aiutato coloro che avevano dubbi, che serbavano remore, sull’ usufruire dei pagamenti online. Pratico, veloce e da ora in poi sicuro per tutti: Internet ormai è un oceano di informazioni, di soluzioni, di alternative, saperci navigare in autonomia rende l’utente più sicuro e consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.