Chi è il Key Man?
Il KEY MAN, “uomo chiave”, è colui che ricopre un ruolo strategico all’interno dell’Azienda. Normalmente il Key man corrisponde al proprietario della società/azienda, all’Amministratore Delegato o a qualunque figura professionale di spicco all’interno della struttura aziendale.

Perché è importante “proteggere” con una polizza il Key Man?
La finalità di una polizza al KEY MAN è quella di garantire una liquidità immediata alla società per affrontare un momento di criticità dovuto al mancato apporto professionale dell’uomo chiave.
Quando un KEY MAN si assenta improvvisamente per malattia o altro, l’impresa deve fronteggiare molteplici difficoltà:

    • • il vuoto operativo a breve termine;
    • • la perdita di uno specifico know-how aziendale a medio/lungo termine;
    • • un possibile rallentamento della produzione;
    • • il blocco temporaneo delle decisioni importanti;
    • • l’empasse per i collaboratori interni ed eventualmente di clienti e fornitori;
    • la ricerca di una nuova persona adatta alla sostituzione del key man.

L’azienda, che si trova in questo momento di difficoltà, non sempre dispone di risorse economiche sufficienti per sopperire alle necessità in breve periodo.
La polizza KEY MAN si profila dunque come uno strumento atto a “limitare i danni”, un prodotto assicurativo (Temporanea Caso Morte) dedicato proprio alle aziende che desiderano proteggere il proprio business dal rischio di perdita delle risorse chiave.

Quali sono le polizze più indicate al KEY MAN? QUALI LE GARANZIE?
La prestazione assicurata principale da tenere in considerazione è la TCM (temporanea caso Morte) che in caso di prematura scomparsa dell’assicurato corrisponde un capitale.
In una formula di copertura base (solo caso morte) la polizza prevede l’erogazione della prestazione (il capitale assicurato) nel caso in cui il decesso dell’assicurato avvenga a seguito di un infortunio o per malattia.
Le coperture relative alla polizza KEY MAN possono inoltre comprendere non solo la garanzia decesso ma in forma congiunta l’invalidità permanente.
La formula più completa della polizza infortuni (caso morte e invalidità permanente) copre, nei limiti previsti dalle condizioni contrattuali, anche l’invalidità totale e permanente a seguito di malattia o infortunio.

QUANTO DURA UNA POLIZZA KEY MAN? A QUANTO AMMONTA IL PREMIO ASSICURATIVO?

Lle polizze infortuni prevedono una durata annuale con un premio calcolato in funzione dell’età dell’assicurato e del profilo di rischio lavorativo. Questa modalità di determinazione del premio permette all’azienda di versare per ogni annualità il premio corrispondente al reale rischio di perdita dell’uomo chiave e soprattutto di rinnovare (o meno) le coperture di anno in anno in funzione delle sue reali necessità.
Sono poi disponibili prodotti con capitale fisso, come nel caso della TCM, a premio costante parametrato su una durata pluriennale definita (fino a un massimo di 10 anni). In questo caso la società ha la possibilità di mantenere un contratto pluriennale, con rinnovo anno per anno, mantenendo un capitale garantito fino al termine del contratto.

Se sei interessato e vuoi scoprire di più delle polizze riservate al KEY Man e convenzionate con Italiana Assicurazioni vieni sul nostro portale MyInsurer, chiamaci allo 010-565582 o scrivi all’indirizzo mail info@buzziassicurazioni.com i nostri esperti potranno aiutarti a capire quale polizza è più adatta alle tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.