Una polizza, così come qualunque contratto, prevede sia il diritto di disdetta che di recesso da parte del cliente.

Nel settore assicurativo è importante capire bene le differenze e le modalità con cui esercitare questi diritti.

Disdetta, cos’è e quando darla?

Disdire una polizza significa decidere di non rinnovare il proprio contratto una volta portato a termine. Consente all’assicurato di beneficiare della propria copertura assicurativa fino alla fine del contratto, al termine del quale la polizza non verrà rinnovata e l’assicurato verrà svincolato dal contratto di assicurazione.

Non comporta, quindi, la cessazione immediata del contratto ma piuttosto è considerabile come un avviso di non voler continuare una volta scaduto.

Per poter dare disdetta di un contratto assicurativo è necessario un preavviso che può variare a seconda della tipologia di polizza o di Compagnia Assicurativa; nel caso di Italiana Assicurazioni è possibile disdire il proprio contratto entro massimo 30 giorni alla data di scadenza.
Es. La polizza scade il 31.12, per poter dare disdetta devo comunicarlo entro il 30.11

Il recesso, cos’è e quali sono i casi particolari?

Differentemente dalla disdetta il recesso consente la conclusione immediata del contratto di assicurazione. Non è quindi un preavviso che bisogna dare per il fatto che non si voglia rinnovare la propria assicurazione ma piuttosto la richiesta di concludere seduta stante il contratto che abbiamo in essere.

Le tempistiche per poter rescindere il proprio contratto assicurativo variano a seconda sia della tipologia di polizza acquistata (rami elementari o polizza vita?) sia della modalità di acquisto della polizza (in agenzia o in via telematica).

Per poter esercitare il recesso della nostra polizza bisogna fare molta attenzione a questi piccoli dettagli:

  • se abbiamo acquistato una polizza che NON sia una polizza vita allora possiamo procedere con il recesso entro massimo 14 giorni dal giorno del pagamento ma ATTENZIONE! solo se l’acquisto è stato fatto per via telematica (siti internet ecc…); se è stato fatto personalmente in agenzia o simili allora non è possibile recedere ma semplicemente chiedere la disdetta per l’anno successivo
  • se abbiamo acquistato una polizza VITA allora, solo in questo caso, possiamo esercitare il diritto di recesso entro massimo 30 giorni dalla data di decorrenza della polizza; inoltre sempre SOLO per le polizze vita NON c’è alcuna distinzione tra acquisto diretto in agenzia o acquisto telematico, in questo caso il recesso è esercitabile in entrambi i casi.

Es1. Ho acquistato la polizza Rc del Capofamiglia anziché la polizza Infortuni:

  • l’ho acquistata online? allora posso chiedere il recesso entro 14 giorni da quando l’ho pagata
  • l’ho acquistata in agenzia? Non posso chiedere il recesso, se non la voglio dovrò disdirla per l’anno successivo.

Es2. Ho acquistato una polizza Vita ma ho cambiato idea:

  • posso chiedere il recesso entro 30 giorni dalla data di decorrenza della polizza sia che io l’abbia acquistata di persona sia per via telematica.

Disdetta e Recesso, come poterle richiedere?

Nonostante le differenze le modalità di richiesta di entrambe è la stessa.
Entrambi i diritti sono esercitabili solo ed esclusivamente tramite l’invio di una raccomandata o di una PEC entro le tempistiche indicate.
L’invio di una mail non certificata può essere considerato non idoneo e quindi comportare il rifiuto della richiesta da parte della Compagnia.
Per quanto riguarda le polizze acquistate sul nostro portale www.myinsurer.it è possibile inviare la richiesta all’indirizzo buzzisnc@pec.it o tramite procedura online.

2 Comments

  • ERMANNO LAZZERETTI
    2 Febbraio 2022 at 16:00 Rispondi

    Una disdetta di polizza data intempestivamente è valida per l’annualità successiva oppure va inviata di nuovo?

    • Jacopo
      2 Febbraio 2022 at 16:27 Rispondi

      Buongiorno Ermanno,
      la prassi prevede che la disdetta venga inviata nuovamente per l’annualità successiva.
      ciononostante il suo assicuratore potrebbe tenere valida anche il documento mandato in ritardo.
      Cordiali Saluti
      Lo staff di Buzzi Assicurazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.